Il Territorio

Territorio


...“Porzione definita di terra”, “Misura della giurisdizione stabilita in base al luogo ove ha sede o si trova o dove è stata compiuta una data attività”, secondo il vocabolario della lingua italiana Zingarelli .

Per noi il territorio è il luogo dove svolgiamo la nostra attività, dove si va in grotta insomma, ma da sempre,  in maniera significativa negli ultimi trenta anni, per noi del Gruppo Speleologico Fiorentino la parola non si riduce a questo. La parola territorio ha per noi una valenza più ampia della grotta che andiamo ad esplorare e diamo grande importanza alle emergenze ambientali e alle conseguenze che ne derivano. Queste interessano principalmente  i residenti  costretti, spesso a confrontarsi con situazioni che influiscono pesantemente sulla qualità della loro vita, ma non può essere certo considerato un problema locale. Farsi interprete di queste realtà ci ha portato spesso ad aspri confronti ed anche a scontri con una parte della popolazione che vive nella zona che frequentiamo maggiormente, le Apuane, che male sopportano quelle che loro considerano ingerenze. La realtà e la correttezza dei nostri comportamenti ha nel tempo mitigato il giudizio nei nostri confronti, pur nella diversità delle posizioni, oltre ad un evidente cambio di rotta che ha portato buona parte dei cittadini a rivedere il modo di rapportarsi con l’ambiente. E’ un processo indubbiamente lungo e complesso che anche al  nostro interno è stato difficile ma, nel tempo, quella che era considerata una “fissazione” di pochi è diventata sempre più uno stile di vita di tanti. Si è preso e si prende sempre più coscienza della fragilità dell’ecosistema del nostro territorio e del fatto che  la sua difesa non può essere lasciata a pochi ma deve, necessariamente, essere considerata un’esigenza di tutti.

(Foto M. Belli)